Apr 6, 2014 - Botanica    24 Comments

Coltivazione del peperoncino Habanero

Ciao a tutti, oggi vi mostrerò come coltivare le piante di peperoncino partendo dai semi.
In particolare pianterò dei semi di Habanero Chocolate e Habanero Yellow.

peperoncini_000

Utilizzeremo due tecniche per velocizzare la germinazione:
– Osmopriming
– Scottex Box

E’ la prima volta che provo queste tecniche e voglio mostrarvi i risultati “in diretta”.
Se l’esperimento risulterà un fallimento, lo scopriremo solo tra qualche settimana.. 😛


Osmopriming
Non spaventatevi, è semplicemente un bagno nella camomilla, questo servirà a disinfettare i semi e ad ammorbidire il tegumento (la parte dura protettiva che ricopre il seme) e stimolarne la germinazione.
Cominciamo preparando una tazza di acqua bollente nel quale metteremo una bustina di camomilla.
Non la toglieremo dopo 5-6 minuti ma la lasceremo in infusione fino a quando si sarà raffreddata.

peperoncini_001

Dovendo piantare due varietà differenti di Habanero, ho preparato due bicchieri diversi scrivendo il nome per non confonderli.

peperoncini_002

Quando la camomilla sarà fredda, strizziamo la bustina di camomilla e travasiamo la camomilla nei due bicchieri.
Mettiamo i semi a bagno. Se i peperoncini sono particolarmente piccanti come in questo caso, fate attenzione a non toccarli a mani nude.
Consiglio di usare una pinzetta o dei guanti in lattice.
Lasciamo a bagno per almeno 24/48 ore.

peperoncini_003

Scottex Box
Passiamo ora a costruire la mini serra dove faremo germogliare i nostri semini.
Quasi sicuramente ricorderete gli esperimenti di coltivazione alle elementari. Si piantavano i semi nel cotone idrofilo umido per farli crescere più velocemente.
La tecnica che ora vi mostro e molto simile ma al posto del cotone useremo lo scottex, in questo modo sarà molto più semplice rimuovere i germogli per trapiantarli.

Ci serviranno delle vaschette in plastica trasparenti, quelli che si usano al supermercato al banco gastronomia vanno benissimo.

peperoncini_004

Per far germinare i semi avremo bisogno di luce, acqua ma anche di aria, per questo motivo dovremo forare il coperchio.
Usando un punteruolo pratichiamo alcuni fori appoggiando il coperchio su un pezzetto di legno.

peperoncini_005

Ora possiamo preparare la base della nostra ScottexBox, avremo bisogno di 10-12 strati di scottex, in base alle dimensioni della vostra scatoletta, piegate i fogli di scottex.
Per le mie vaschette va bene piegato in 4. Ho usato 3 fogli in modo da ottenere 12 strati.

peperoncini_006

Ritagliamo i fogli adattandoli al fondo della vaschetta.

peperoncini_007

Ho preparato due vaschette per le due varietà di peperoncino e anche qui ho messo un’etichetta per non confonderli.

peperoncini_008

Passate le 24/48 ore possiamo togliere i semi dalla camomilla e posizionarli nelle nostre ScottexBox.
Anche in questo caso vi suggerisco di utilizzare una pinzetta e di evitare il contatto diretto con i semi e con la camomilla (ormai resa piccante).
Se li taccate per sbaglio, lavatevi molto bene le mani prima di infilarvi le dita negli occhi e prima di andare in bagno.. 😛
Disponiamoli ad una distanza di circa 2cm l’uno dall’altro.

peperoncini_009

Bagniamo i semi utilizzando un contagocce e chiudiamo le scatolette.

peperoncini_010

Posizioniamo le scatolette in una zona soleggiata e calda (25-30°) se vogliamo avere una germinazione più rapida.
Tenete lo scottex sempre umido.
I semi avranno bisogno di 1-2 settimane per germinare, i tempi si allungano se la temperatura è più bassa.
ATTENZIONE: la temperatura non deve scendere sotto i 15° altrimenti i semi marciscono senza germinare e rischiate di buttare tutto!

Contro ogni aspettativa dopo solo 3 giorni è germinato il primo semino di Habanero Yellow! 😀

peperoncini_011

Dopo una settimana sono germinati 7 semi su 10 di Habanero Yellow, il primo che è germinato qualche giorno fa ha già due belle foglioline! 😛

peperoncini_012

Il fatto che abbia il fusto corto, spesso e di color violaceo e le foglie di un bel verde scuro sta a significare che riceve abbastanza luce. In caso contrario, il fusto si sarebbe allungato parecchio e i colori delle foglie e del fusto stesso sarebbero stati molto più tenui.

A questo punto è ora di trapiantare le piccole piantine in un vero vaso con la terra.

Usiamo del terriccio per semina o del terriccio universale setacciato per rimuovere i pezzi più grandi.
Bagniamo il terriccio in modo che rimanga insieme se compatto.

peperoncini_013

Mettiamo 2-3cm di terra nel vasetto e compattiamo bene per chiudere i fori sul fondo.

peperoncini_014

Riempiamo ora il vasetto e compattiamo un po’ la terra ma meno di prima.

peperoncini_015

Spostiamo un po’ di terra al centro e appoggiamo con delicatezza uno dei semini germinati cercando di lasciare il seme verso l’alto (usate una pinzetta o dei guanti, ricordate che è sempre uno dei peperoncini più piccanti al mondo!!).

peperoncini_016

Coprite la radichetta con la terra e compattate un po’ in modo da non lasciare aria intorno alla radice. Bagnate bene il terreno ma non esagerate.
Ecco i primi sei Habanero Yellow trapiantati.

peperoncini_017

Ho trapiantato anche un’altra specie di peperoncino, ho ricavato i semi da un peperoncino che mi ha dato l’anno scorso il vicino di casa, chiederò di cosa si tratta esattamente.
Questi li avevo piantati qualche giorno prima degli Habanero, infatti potete vedere che le piantine sono già più grandi.

peperoncini_018

Tenete il terreno sempre umido e state attenti alla temperatura e alla luce, se fa ancora troppo freddo per metterli fuori, teneteli all’interno ma dovrete fornire luce artificiale alle piantine.

Se dopo un paio di giorni i cotiledoni (le prime due foglioline) non riescono a liberarsi dalla cuticola (il seme), dovrete aiutare la piantina per evitare che le foglie marciscano.

peperoncini_019

Bagnate la cuticola e poi, aiutandovi con una pinzetta, cercate di sfilarla con molta delicatezza premendo sui bordi del seme senza spezzare le foglioline.

peperoncini_020

Ecco le foglioline libere! 🙂

peperoncini_021

Nel frattempo stanno germogliando anche i semi dell’Habanero Chocolate! 😀

peperoncini_022

Ecco la piantina di Habanero Yellow dopo 2 settimane dal trapianto.
Le altre 17 germogliate sono leggermente più piccole, due non sono germogliate..

peperoncini_023

Quando la pianta cresce dovete trapiantarla in un vaso più grande o a terra come ho fatto io.
Verso la metà di settembre (5 mesi dopo essere germogliate) le piante si presentano così! 🙂

IMG_20140915_144911

IMG_20140915_144916

IMG_20140915_144922

IMG_20140915_145109

Raccomando di usare i guanti per raccogliere i peperoncini!
A presto! 😉

24 Commenti

  • ciao sto provando pure io a piantare gli habanero orange… volevo saper una cosa, dopo la germogliazione i germogli in che ambiente li hai tenuti?
    ciao grazie

    • Kekko

      Ciao Marco,
      dopo averli trapiantati nei vasetti in plastica, li ho tenuti fuori in una zona assolata (verso sud) avendo cura di coprirli con una lastra di vetro o di plexiglass, almeno nelle ore notturne più fredde, in modo da creare una mini-serra.

      Grazie per la visita!

      • grazie mille delle info ora provo e vediamo cosa nasce

  • Ciao,
    molto utile questo post.
    Una settimana fa ho iniziato la semina con il metodo dello scottexbox, ma ancora non vedo nessun risultato, forse solo una puntina che sporge da qualche seme.
    Tengo la scatola sopra il termosifone, l’unico metodo che ho per raggiungere quelle temperature e creare l’umidità visibile.
    Domanda: ho l’impressione che i semi stiano diventando marroncini, dando l’impressione che stiano ammuffendo. Forse è perchè io quasi ogni giorno bagno semi e scottex con lo spruzzino? Sto dando troppa acqua? Ogni sera quando torno a casa vedo che lo scottex è quasi asciutto.
    Sto sbagliando qualcosa?
    Grazie

    • Kekko

      Ciao, scusa se rispondo solo ora..
      Come vanno i semini? Dovrebbero essere germogliati ormai! Il marrone penso sia dovuto al fatto che la cuticola si ammorbidisce, è un buon segno secondo me.
      Hai fatto il procedimento con la camomilla prima?
      Grazie per la visita! CIAO

      • Sì, nel frattempo ho piantato nei bicchierini ben 12 micropiantine dell’altezza di circa 1 cm e mezzo ora, dopo una settimana.
        Vorrei chiederti un consiglio: meglio tenere i bicchierini in balcone dove la temperatura oscilla tra i 15 e i 29 gradi o in casa a 22-24 gradi? La quantità di luce è la stessa, c’è solo un vetro di mezzo e mai sole diretto ancora. Temo stiano crescendo lentamente non vorrei patissero un po’ di fresco notturno.

        Grazie ancora

        • Kekko

          Se le condizioni sono quelle e non hai problemi tienile in casa assolutamente! Almeno fino a quando non raggiungono i 9-10cm! Così sei tranquillo..
          Se vuoi mandami qualche foto che le pubblico! 😉

          • Qui sotto trovi una foto delle mie piantine di Habanero rosso dopo 20 giorni dall’ingresso nello scottexbox e dopo circa 10 giorni dal trapianto in terra. Sono 12 bicchierini, i fusti sono sottili e hanno tutti solo i due cotiledoni, nessun accenno ad altre foglie. Sono alti 2 cm, alcuni 2,5.
            Mi pare stiano crescendo un po’ lentamente forse, è la prima volta e non so come gestirmi. Fino ad ora ho bagnato la terra con lo spruzzino per paura di bagnare troppo, ma ora quando vedo la terra un po’ asciutta bagno di più per far arrivare l’acqua fino alle radini più profonde (spero ne abbia!).
            Le tengo in casa, a 22 gradi, dietro ad una finestra molto luminosa.
            Cosa ne pensi? Grazie

          • Kekko

            Direi che sta andando bene! 😉 Appena fa un po’ più caldo puoi portarle fuori. Se non hai problemi di spazio falle crescere fino a 10-12cm in casa.
            Stanno nascendo anche a me in questi giorni, quest’anno ho piantato direttamente nella terra.
            Ciaooo

  • Ciao,grazie per le info,volevo chiederti in che periodo dell’anno hai piantato e se hai usato concimi.

    • Kekko

      Ciao Gianni, L’anno scorso li ho piantati a inizio febbraio se non sbaglio, ovviamente tenendoli in casa/serra al caldo.
      Quest’anno sono in ritardo e li ho piantati solo settimana scorsa.. Vediamo cosa esce!
      Per quanto riguarda il concime, non ne ho mai usato. Occhio ad usare un terriccio adatto però.
      Ciao, grazie per la visita.

  • Molto utile questo blog! Ho comprato proprio ieri i primi semini (il tipo di peperoncino che ho comprato è diverso da quello descritto qui) e devo aspettare ancora mezza giornata per la procedura con la camomilla! Non vedo l’ora di continuare e di vedere i primi risultati!

    Grazie a questo blog sono ancora più fiduciosa!

    • Kekko

      Ciao Simona, grazie per la visita!
      Molto bene, se vuoi puoi postare le foto dei tuoi risultati poi.
      Che specie di peperoncino è?
      Ciao

      • Avrei tantissime foto da condividere, sto facendo letteralmente un servizio fotografico e sono ancora al primo giorno!
        Anche se non vorrei intasarti il blog… grazie comunque per la disponibilità.

        Il peperoncino si chiama “Peperoncino Mechico” è di piccantezza media, giusto per cominciare!

        • Kekko

          Se vuoi posta pure! 😉 Ciaoo

          • Dopo quattro giorni sono germogliati 11 semi su 13!! Dire che sono soddisfatta è poco!
            Credo che, per essere la prima volta, mi stia andando di lusso. Considerando che ho cominciato un paio di mesi dopo quanto avrei dovuto…!

          • Kekko

            Bene bene! Al massimo avrai i pepper un po’ dopo rispetto agli altri.. 😉

  • Ciao ho da farti delle domande. X I peperoncini habanero Orange dopo qnt tempo posso raccoglierli x avere un sapore ottimale? Li devo far essiccare al sole prima di poterli usare? Stessa domanda anke x i peperoncini habanero cioccolato? Grazie mille

  • Ciao… ho messo i semi nella scottexbox…quante volte al giorno devo bagnarli?

  • ho notato proprio oggi che i frutti di Habanero Jellow, che erano bellissimi e sani, sono anneriti e stanno marcendo
    Cosa ho combinato ?

  • Salve a tutti , ho comprato dei peperoni freschi del tipo orange sempre habanero il problema è che adesso non so come gestirli vorrei gustarmeli è però raccogliere i semi.. Come faccio non potrei mettere la parte del peperone sott’olio e far asciugare i semi separatamente ? Aspetto vostri consigli

  • ciao
    Ho recuperato qualche seme di Habanero, 7 pot, e Jalapeno
    abitando in Lombardia, qual’è il periodo ideale per cominciare a fare germogliare i semi?
    Grazie
    Ciao

  • Salve, vorrei sapere perché nonostante in ognuna delle 2 piantine di Habanero sia cresciuto un frutto, il resto dei fiori cade, anche se annaffio le piante e le tengo regolarmente sotto il sole, come necessita alla pianta. Grazie in anticipo!

    • Kekko

      Forse la terra è poco ricca, andrebbe concimata.

Hai qualcosa da dire o suggerire? Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi