Gen 6, 2014 - Fai da te, Meccanica    No Comments

Un anello da 10 Pence

Ciao a tutti! Oggi vi mostrerò come realizzare un anellino spendendo, o meglio, usando solo una monetina di poco valore.
Nel mio caso ho usato una moneta da 10 Pence (circa 12 centesimi di euro) perchè volevo ottenere un anello color argento e perchè le dimensioni erano più adatte.

anello_018

Ecco cosa ci occorre:

– Una moneta di buone dimensioni che non sia di due colori
(es. 1€ o 2€ NON vanno bene!)
– Martello
– Incudine
– Trapano a colonna
– Pinze
– Lima
– Carta abrasiva con grana molto fine
– Smerigliatrice assiale ad aria compressa o un trapano

Prendiamo la nostra monetina e il martello e posizioniamo l’incudine in una posizione e ad una altezza comode, dovremo lavorarci per un bel po’ di tempo..

anello_001

Tenendo la monetina in verticale, cominciamo a picchiettare con il martello sul bordo.

anello_002

All’inizio martelliamo delicatamente facendo ruotare la monetina e cercando di deformarla uniformemente. Quando poi avremo preso un po’ la mano potremo permetterci dei colpi più decisi.
Pian piano dovrete ottenere una forma del genere.

anello_003

Continuiamo a martellare e a dare la forma fino ad ottenere la dimensione esterna desiderata.
Per esempio io devo fare un anello con un diametro interno di 15,5mm, il diametro esterno sarà di circa 20mm.

anello_004

Passiamo ora ad una prima rifinitura, pratichiamo un foro al centro della nostra monetina martellata in modo da poterci infilare un bullone. Io ho usato un bullone M5 e quindi ho fatto un foro da 5mm.

anello_005

Fissiamo il bullone con un dado e stringiamolo leggermente con la chiave, non preoccupatevi di rovinare la superficie della moneta.

anello_006

Fissiamo il bullone nel mandrino del trapano e proviamo a farlo girare per vedere se è abbastanza centrato sull’asse, nel caso non lo fosse, allargate un po’ il foro e centrate il bullone il più possibile.

anello_007

Facendo ruotare il mandrino, andiamo a levigare la superficie esterna dell’anello con una lima del ferro. Per questa operazione raccomando di usare guanti e occhiali protettivi e di fare molta attenzione!

anello_008

Sempre utilizzando la lima, possiamo abbassare il profilo dell’anello e dare una forma esterna più bombata e regolare.
In fine usiamo un pezzo di carta vetrata per rendere l’anello più liscio e rifinito (io ho usato una tela con grana 600).

anello_009

Se siete soddisfatti della forma esterna del vostro anello, possiamo rimuovere il bullone.
Ora dobbiamo allargare il buco centrale, ricopriamo l’anello con del nastro adesivo per evitare che si rovini.
Tenendolo saldamente con una pinza o un giratubi, andiamo ad allargare il foro dell’anello con punte sempre più grandi fino a raggiungere il diametro desiderato.

anello_010

Per evitare di rovinare l’anello con i denti della pinza, se il nastro non dovesse bastare soprattutto quando usate punte più grandi, potete usare un lamierino di rame da interporre tra anello e pinza.

anello_011

Nel mio caso, come ultima, ho usato una punta da 15mm.
Usate una punta che sia almeno mezzo millimetro più piccola del diametro che volete raggiungere.

anello_012

Prima di rifinire l’interno pensiamo a lisciare e lucidare per bene l’esterno.
Prendiamo un bullone più grande e, come abbiamo fatto prima, fissiamo l’anello al mandrino del trapano.

anello_013

Ripassiamolo con la carta vetrata con grana 600 e successivamente con una con grana 1000.

anello_014

Ora possiamo dedicarci alla parte interna del nostro anello.
Sempre ricoprendolo con del nastro per evitare di rovinare la superficie esterna, fissiamo l’anello in una morsa.
Con un trapano o una piccola smerigliatrice assiale ad aria compressa con montata una fresetta o della carta abrasiva, lisciamo e regoliamo la superficie interna fino ad avere il diametro voluto e una superficie lucida.

anello_015

Per rifinire e cominciare a lucidare l’anello possiamo utilizzare un disco di feltro con l’apposita pasta marrone.

anello_016

In fine possiamo lucidare a specchio l’anello con il disco di tela e la pasta azzurra.

anello_017

Ecco il nostro anello!
Parte delle scritte e/o del disegno della moneta sono state volutamente lasciate sul perimetro all’interno per ricordare da cosa siamo partiti per crearlo.
Volendo le potete rimuovere.

anello_018

Un lavoro semplice ma carino e potete dire di averlo fatto voi (spendendo davvero poco)!
Alla prossima!

Hai qualcosa da dire o suggerire? Lascia il tuo commento!

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi